ZONA FRANCA URBANA: IN ATTESA DELL'INCONTRO PUBBLICO CON IL MINISTERO, SINO AL 5 DI FEBBRAIO LA PAROLA AI CITTADINI, CHE POSSONO ESPORRE AL COMUNE DOMANDE E DUBBI - Comune di Ventimiglia

Comunicati stampa - Comune di Ventimiglia

ZONA FRANCA URBANA: IN ATTESA DELL'INCONTRO PUBBLICO CON IL MINISTERO, SINO AL 5 DI FEBBRAIO LA PAROLA AI CITTADINI, CHE POSSONO ESPORRE AL COMUNE DOMANDE E DUBBI

  •   
  • ZONA FRANCA URBANA: IN ATTESA DELL'INCONTRO PUBBLICO CON IL MINISTERO, SINO AL 5 DI FEBBRAIO LA PAROLA AI CITTADINI, CHE POSSONO ESPORRE AL COMUNE DOMANDE E DUBBI
  • ZONA FRANCA URBANA: IN ATTESA DELL'INCONTRO PUBBLICO CON IL MINISTERO, SINO AL 5 DI FEBBRAIO LA PAROLA AI CITTADINI, CHE POSSONO ESPORRE AL COMUNE DOMANDE E DUBBI Conto alla rovescia per i bandi attuativi della Zona Franca Urbana: con grande entusiasmo ci si avvicina al passo conclusivo dell’iter per accedere a questo strumento agevolativo, che costituirà un vero e proprio volano per la nostra città. L’incontro della settimana scorsa del Sindaco Ioculano a Roma è stato prolifico e ha strappato una data certa a Ventimiglia per una riunione pubblica tra l’Amministrazione Comunale e i funzionari del Ministero dello Sviluppo Economico. Entro i primi dieci giorni di febbraio si terrà un importante momento aperto a tutta la cittadinanza - non solo a operatori economici - in cui si illustreranno nei dettagli i vantaggi e le ricadute della misura della Zona Franca Urbana. Per cogliere appieno l’opportunità di avere a disposizione, di persona e per un intero pomeriggio, esponenti ministeriali per fugare ogni dubbio, il Sindaco Ioculano - in collaborazione con gli uffici - ha pensato di raccogliere sino al 5 di febbraio tutte le domande e i dubbi che i cittadini vorranno esporre. Queste domande (da inviare a zfu@comune.ventimiglia.it) saranno poi girate ai funzionari del MISE e le risposte saranno trattate in sede di convegno e raccolte in un documento di FAQ domande frequenti che verrà messo a disposizione, insieme all’altro materiale già presente, sul sito del Comune di Ventimiglia. “A fine dicembre abbiamo firmato l’accordo col Ministero dello Sviluppo Economico per ottenere i fondi mai stanziati nel 2009. Su Ventimiglia ricadranno ben 4,7 milioni di euro in sgravi fiscali e previdenziali per le aziende ed i professionisti che rientrano nell’area e che parteciperanno ai bandi per ottenere le esenzioni: 2,1 milioni di euro dalla legge di stabilità 2016 voluta dal governo Renzi e 2,5 milioni di euro di somme perenti. Dopo anni di attesa finalmente si realizzerà a Ventimiglia il progetto della Zona Franca Urbana: sono soddisfatto di essere riuscito a riportare in carreggiata un progetto che oramai era dato per perso. Ricordo che abbiamo predisposto un servizio di supporto attraverso uffici di assistenza e mediazione per dare informazioni; abbiamo facilitato l’accesso alla perimetrazione della mappa della ZFU e abbiamo investito su uno strumento semplificatore, un motore di ricerca in cui inserendo il foglio e numero catastale si può sapere in forma immediata se la propria attività o futura impresa rientra nella ZFU. Già moltissimi cittadini sono in contatto diretto con i nostri uffici, questo grazie al fatto che da più di un anno abbiamo aperto uno sportello informativo presso l’Ufficio Commercio del Comune sito nella sede dell’ex tribunale al 1° piano, abbiamo creato una mail ad hoc (zfu@comune.ventimiglia.it) e messo a disposizione un numero telefonico dedicato: 0184 - 6183 213. È stata creata una pagina Facebook “Zona Franca Urbana Ventimiglia”, che viene, così come la pagina del sito istituzionale, arricchita con gli aggiornamenti che mano a mano giungono all’Amministrazione dal Ministero dello Sviluppo Economico. Infine abbiamo anche messo su una mailing list con centinaia di contatti per ricevere le notizie in tempo reale: invitiamo gli interessati a richiedere l’iscrizione per non perdersi i prossimi appuntamenti e arrivare ai bandi attuativi pronti per cogliere questa grandiosa opportunità” ha dichiarato il Sindaco Enrico Ioculano. L'Amministrazione di Ventimiglia invita ad informarsi attraverso i canali ufficiali che ha messo a disposizione.