VENTIMIGLIA: DOMANI SABATO 19 MARZO BANCHETTO DELLO SPORTELLO ANTIVIOLENZA IN VIA REPUBBLICA - Comune di Ventimiglia

Comunicati stampa - Comune di Ventimiglia

VENTIMIGLIA: DOMANI SABATO 19 MARZO BANCHETTO DELLO SPORTELLO ANTIVIOLENZA IN VIA REPUBBLICA

  •   
  • VENTIMIGLIA: DOMANI SABATO 19 MARZO BANCHETTO DELLO SPORTELLO ANTIVIOLENZA IN VIA REPUBBLICA
  • VENTIMIGLIA: DOMANI SABATO 19 MARZO BANCHETTO DELLO SPORTELLO ANTIVIOLENZA IN VIA REPUBBLICA Domani sabato 19 marzo, dalle 10 alle 12, in occasione del primo anno di attività dello sportello distrettuale contro la violenza di genere “ORIZZONTI DONNA” verrà allestito in via della Repubblica angolo via Roma un banchetto informativo che avrà la funzione di presentare alla cittadinanza le prestazioni fornite dallo sportello nonché il resoconto dei primi 12 mesi di apertura. Iniziativa di natura distrettuale, la città di Ventimiglia è stata scelta come sede in quanto Comune capofila del distretto sociosanitario di cui l’Assessore ai Servizi Sociali Vera Nesci è Presidente. Lo Sportello è aperto un giorno alla settimana per tre ore, il giovedì dalle 14.00 alle 17.00, ad opera di due educatrici. La reperibilità telefonica è garantita, tramite un cellulare dedicato (+39 334 69 40 200), dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00; le chiamate al di fuori di questo orario vengono comunque evase in giornata. È stata attivata inoltre una casella mail: orizzontidonna@comune.ventimiglia.it. Sono stati realizzati locandine, brochures e flyers tradotti, grazie all’Associazione Mappamondo, in 5 lingue straniere ed è stato creato un logo dello Sportello grazie alla collaborazione dei ragazzi del Centro di Aggregazione Giovanile di Ventimiglia – Via al Capo. È stata fatta attività di volantinaggio e promozione dello Sportello presso i Servizi Sociali, le farmacie, i centri medici, le scuole e i principali centri di aggregazione sul territorio. È stato inoltre organizzato un incontro delle operatrici con le forze dell’ordine ventimigliesi per rendere nota l’attività dello sportello e attivare una collaborazione in caso di necessità. Le attività dello Sportello sono strettamente connesse con il Centro Provinciale Antiviolenza. Lo scorso novembre è stato realizzato l’evento “Un tè con te” per promuovere la sua attività e attivare nuove collaborazioni con altre realtà sul territorio. Per quanto concerne le prese in carico dal 19 marzo 2015 al 31 gennaio 2016 lo Sportello ha accolto 10 donne di un’età compresa tra i 24 e i 61 anni; la nazionalità prevalente è italiana ma sono presenti anche le nazionalità francese, polacca, turca e rumena. Gli interventi dello Sportello sono stati i seguenti: - N° 12 colloqui informativi presso lo Sportello - N° 15 contatti telefonici - N° 0 contatti mail Delle 9 donne prese in carico 7 hanno chiesto di poter accedere ad un supporto psicologico e 8 hanno richiesto informazioni dettagliate circa un eventuale allontanamento da colui che perpetuava le violenze. In un solo caso sono state chieste informazioni per un supporto economico. Delle 7 donne che hanno richiesto un sostegno psicologico due sono state inviate presso lo Sportello “Zonta For You” per un primo supporto e l’eventuale partecipazione a gruppi di auto-mutuo aiuto, mentre tre sono state indirizzate al Consultorio di Ventimiglia. In un caso è stato attivato, in collaborazione col Centro Antiviolenza e con i Servizi Sociali del Comune di Ventimiglia, un inserimento presso una Struttura Protetta. Sono inoltre stati attivati due interventi di mediazione culturale in collaborazione con l’Associazione Mappamondo. Per quanto concerne le attività dirette alla diffusione di una cultura improntata al rispetto delle differenze e alla lotta contro la violenza e gli stereotipi di genere, l’Associazione PENELOPE: • ha avviato presso gli Istituti “Fermi”, “Marco Polo” e “Montale” il percorso educativo “diffusione della cultura del rispetto, valorizzazione dell’identità di genere” il quale prevede discussioni di gruppo e riflessione su pregiudizi, stereotipi, ruoli maschili e femminili attraverso l’utilizzo dello “psicodramma” sui ruoli e gli stereotipi sessisti, condotto da due psicologi (interventi già effettuati: 13, 19 e 22 ottobre 2015 e 4,18 e 19 febbraio 2016 - ogni intervento della durata di 2 ore svolto da due psicologi ed alcune volontarie); • ha preso contatti con il Liceo Aprosio per l’avvio del percorso di cui sopra; • il 21.11.2015 ha promosso e realizzato in occasione della Giornata Nazionale contro la violenza sulle donne ed in stretta collaborazione con il Muso Archeologico di Ventimiglia l’evento “E TRA LE PIEGHE DELL’ARTE LA DONNA SI DISVELA”, performance teatral musicale che ha proposto un viaggio ideale attraverso i secoli, per incontrare figure emblematiche di donne mitiche e reali, che, raccontandosi, hanno evidenziato le discriminazioni e le violenze di cui è tuttora vittima la condizione femminile, anche in campo artistico; • in occasione della Festa della Donna è stato realizzato uno spettacolo al Teatro Comunale di Ventimiglia in cui si metteva in evidenza l’impegno delle donne per la loro liberazione nei primi del 900.
  • categoria: Sindaco , Sindaco
Pubblicato il 
Aggiornato il