Francobollo emesso da Poste Italiane per celebrare il cinquantenario dell’acquisizione del Compendio - Comune di Ventimiglia

archivio notizie - Comune di Ventimiglia

Francobollo emesso da Poste Italiane per celebrare il cinquantenario dell’acquisizione del Compendio

 
Francobollo emesso da Poste Italiane per celebrare il cinquantenario dell’acquisizione del Compendio

Sono lieto di mostrarVi il francobollo emesso da Poste Italiane per celebrare il cinquantenario dell’acquisizione del Compendio della Villa e dei Giardini Hanbury da parte dello Stato Italiano, presentato a La Mortola ufficialmente il giorno sabato 29 maggio 2010.
La pregevole iniziativa è nata per volere dell’ex Ministro On. Claudio Scajola, che ringrazio infinitamente per l’attenzione riservata, anche in questa occasione, alla Città di Ventimiglia.
Il francobollo, del valore di 60 centesimi, raffigura uno scorcio dei Giardini con sullo sfondo Villa Hanbury affacciata su mare, ed è stato stampato in 4 milioni di esemplari dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato e costituisce il primo in assoluto della serie filatelica dedicata ai “Parchi, giardini ed orti botanici d’Italia”
Ho accolto con grande soddisfazione l’importante iniziativa, presentata da parte della dott.ssa Marisa Giannini, Direttore della Divisione Filatelia delle Poste Italiane, alla presenza del Presidente della Provincia Luigi Sappa, al Presidente dei Giardini prof. Mauro Giorgio Mariotti dell’Università degli Studi di Genova e al prof. Pietro Pavone, Coordinatore della Società Botanica Italiana.
L’emissione, coi suoi 4 milioni di esemplari, costituisce una grande occasione di promozione per i Giardini Botanici Hanbury, vera perla del territorio comunale, e per la città di Ventimiglia, contribuendone a fare conoscere uno dei suoi spazi più prestigiosi, che richiama annualmente migliaia di visitatori e che costituisce una punta di emergenza nell’offerta turistica, ma anche culturale, della nostra città.
Tale iniziativa si inserisce pregevolmente nell’ampio progetto di valorizzazione, rilancio e riqualificazione generale del territorio della città di Ventimiglia e delle sue potenzialità, che l’Amministrazione ha promosso sin dall’inizio del suo insediamento, con una serie di azioni volte a valorizzare il centro storico, il Forte dell’Annunziata e il Museo Civico Archeologico “Girolamo Rossi”,  la Biblioteca Aprosiana, l’area archeologica di Nervia e quella delle caverne dei Balzi Rossi.
I Giardini Botanici Hanbury costituiscono, coi loro 18 ettari di fiori e piante straordinarie, un eccezionale biglietto da visita di per chi entra in Italia, o una cartolina di saluto per chi la lascia, e l’emissione di Poste Italiane dilata la loro conoscenza e apporta un notevole contributo alla loro promozione e, con questa, alla promozione del nostro territorio e dell’intera Provincia.
Rinnovo quindi i miei più sentititi ringraziamenti alla Dott.ssa Marisa Giannini, Direttore della Divisione Filatelia delle Poste Italiane, al Presidente dei Giardini Mariotti che, insieme al dott. Campodonico e tutto lo staff dell’Università di Genova, si prodiga nell’impresa non facile di mantenere questo bellissimo Compendio, alla famiglia Hanbury, cui vanno i nostri sentimenti di più viva riconoscenza, e a cui si deve l’inizio di tutto, a partire da quel 1867 quando Thomas Hanbury giunse a La Mortola e diede via a questo grandioso progetto.
E anche un ringraziamento va a tutti coloro che, negli anni sessanta del secolo scorso, si prodigarono affinché questo paradiso fosse conservato e passasse allo Stato Italiano, al fine di garantirne la piena integrità per i secoli a venire, e soprattutto per consentire una pubblica fruizione e utilizzo, tale da rafforzarne la funzionalità, in un’ottica legata alle ricerche botaniche in ambito nazionale e internazionale, ed anche al fine di arricchire un’offerta turistica di qualità, quale è quella espressa dall’intero territorio di Ventimiglia.
In occasione della presentazione è stato effettuato l’annullo speciale del francobollo curata da Poste Italiane a La Mortola, nell’edificio delle ex scuderie, e a Imperia, nello stand allestito in via Cascione durante la IX edizione della Fiera del Libro, grazie alla collaborazione degli Uffici Postali competenti e alla dott. Daniela Gandolfi.
Auspico che il bellissimo francobollo, acquistabile presso gli Uffici Postali, faccia conoscere la nostra Città e i Giardini Hanbury, in tutta Italia e all’Estero.
Un cordiale saluto a tutti.

Gaetano Antonio Scullino
Sindaco di Ventimiglia


Pubblicato il 
Aggiornato il